ANTI BARBIE

Jack

Stanotte ho sognato di andare in barca, con un capitano biondo, che aveva due figlie. Poi c’era altra gente non definibile, ma ricordo bene una maga ed un saggio indiano d’America, che si chiamava Jack. Durante un’enorme tempesta si è rotto l’albero maestro e tutti cercavamo di tenere le vele con la sola forza delle braccia, ma la tempesta era troppo forte e Jack è morto. Siamo approdati su un’Isola fatta di pietre blu. La maga allora ha incenerito il corpo di Jack e tutti ne abbiamo sparso le ceneri in mare. Io continuavo a piangere e non volevo scendere dalla barca, dove sentivo ancora l’anima del saggio Jack. Poi, con grandissime difficoltà, ho messo i piedi sulle rocce blu, sempre piangendo disperata. Poi ho trovato una porta e senza aprirla ho scritto una frase di Jack: “non si sa cos’è la vita, finché non si tiene fra le braccia un uomo”.

(Questo sogno è mio ed è vero)

This entry was published on April 11, 2014 at 6:37 PM. It’s filed under travel and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink. Follow any comments here with the RSS feed for this post.

6 thoughts on “Jack

  1. Solo io non mi ricordo i sogni?
    Bellissimo

  2. Quanti significati in un sogno.
    Un abbraccio

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: